One day you'll leave this world behind so live a life you will remember

Punta Aderci, il paradiso dell’Abruzzo

Punta Aderci, il paradiso dell’Abruzzo

Oggi vi parlo della mia spiaggia preferita in Abruzzo, la Riserva Naturale Regionale di Punta Aderci. Ho scoperto questa spiaggia un po’ per caso, pensando che fosse la classica spiaggia sassosa da vedere, ma alla fine che non fosse nulla di che. Invece ho trovato un paradiso. Questa spiaggia fa parte della rinomata costa dei trabocchi abruzzesi, e si trova a Vasto.

È caratterizzata da un promontorio a strapiombo sul mare, da cui si può vedere tutta la riserva, ma anche la Majella, il Gran Sasso-Laga e i Monti Sibillini. Arrivando da Pescara, prima del promontorio si trova una spiaggia esclusivamente sassosa e poco conosciuta, quindi per lo più deserta. Dopo il promontorio, invece, c’è la vera spiaggia di Punta Aderci, caratterizzata da un susseguirsi di ciottoli e sabbia. È anche chiamata Punta Penna e si estende dalla spiaggia al Porto di Vasto.

Questo posto è caratterizzato da colori bellissimi durante tutto l’anno e da un acqua pulitissima e di tantissime sfumature. Ad inizio estate c’è il contrasto del verde con il blu intenso del mare e del cielo, ma quando arriva la caldissima estate abruzzese le pianure e le colline verdi diventano gialle, grazie alle coltivazioni di grano e il contrasto tra il blu e il giallo è ancora più acceso.

 

 

 

 

 

 

 

 

Essendo una riserva naturale è molto ricca di flora e fauna, infatti, è possibile avvistare molti uccelli come aironi, cormorani, poiane e il falco di palude, che sostano proprio tra le colline della riserva. Al largo è possibile avvistare i delfini. Inoltre ci sono molte grotte che si vedono dalla spiaggia e che sono facilmente raggiungibili a nuoto dove so che è possibile trovare l’Halymenia floresia, che sembra essere l’alga rossa più bella del Mediterraneo. L’accesso alla riserva è libero durante tutto l’anno, ma il punto informazioni sulla spiaggia di Punta Penna è aperto solo dal 15 giugno al 15 settembre, nei mesi di Luglio e Agosto con orario continuato dalle ore 9:00 alle ore 20:30.

Essendo una spiaggia quasi selvaggia non ci sono servizi se non nella spiaggia attrezzata di Punta Penna vicino al punto informazioni dove è possibile trovare le docce, fontane di acqua potabile e bagni aperti al pubblico.

Si possono praticare molti sport all’interno della riserva come mountain bike o canoa. È possibile, infatti, affittare canoe singole, doppie o triple presso il punto informazioni inoltre sono disponibili anche ombrelloni e lettini, facendo un’offerta libera; organizzare visite guidate durante tutto l’anno per gruppi e scolaresche; noleggiare mountain bike fino al 30 Agosto. 

 

Giulia🌊

Social 🌊


2 thoughts on “Punta Aderci, il paradiso dell’Abruzzo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *