Regno Unito

Cosa vedere in 4 giorni a Londra?

Circa un mese fa è venuto a trovarmi qui a Londra un amico che conosco da una vita. L’ho portato un po’ in giro per la città cercando di fargli vedere il più possibile di questa meravigliosa città. In questo post vorrei parlarvi di tutto ciò che dovete NECESSARIAMENTE vedere se venite a Londra per 3/4 giorni. Noi siamo partiti dalla stazione di Paddington, dato che lui è arrivato lì.

Giorno 1:

Da Paddington station fate tutta Little Venice, seguendo il canale attraverso Regent’s Park (e se volete potete deviare per Primerose Hill, un parco con vista panoramica su tutta la città) arrivate in fine a Camden Market. Una volta li potete pranzare in uno (o più) degli stand super unti e poco salutari del Market, ma ogni tanto si può fare, no?
Per chi non conoscesse il Camden Market, è un mercato enorme dove potrete trovare DI TUTTO, nel vero senso della parola. Dal cibo, ai vestiti, accessori, cose per la casa, per la cura della persona, tutto. Noi ci siamo tuffati immediatamente nella sezione cibo e dopo abbiamo visitato un po’ il mercato.
Da lì si può scendere verso St Pancras e quindi King’s Cross dove, gli appassionati di Harry Potter come me già lo sapranno, c’è il binario 9 e 3/4 e lo store ufficiale del film. Vicino a queste stazioni c’è Granary Square, un posto super rilassante.
Continuando a scendere arriviamo nei pressi di Oxford Street, la via più centrale di Londra, questa strada comincia più o meno dalla fermata di Tottenham Court Road.

Da lì avete due scelte: andare a Covent Garden e ovviamente Neal’s Yard, (uno dei miei posti preferiti), proseguire verso Trafalgar Square, risalire per Leicester Square, Chinatown e Piccadilly, passando per Carnaby (dove fino a Gennaio troverete delle insegne luminose con i testi di Bohemian Rahpsody) fino ad arrivare di nuovo ad Oxford Street.
Oppure una volta arrivati a Tottenham Court Road scendere verso Leicester Square, passare per China Town e scendere a Trafalgar, per poi risalire a Piccadilly e Carnaby e tornare di nuovo su Oxford Street.
(A questo punto penso che la giornata sia abbastanza finita, quindi continueremo con il secondo giorno)

Giorno 2:

Il secondo giorno io vi direi di vedere Shoredititch e South Bank. Potete partire da Shoreditch, un quartiere strapieno di graffiti e arte ovunque. Se è sabato o domenica troverete anche il Market a Brick Lane, invece durante il resto della settimana c’è solo lo Spitafield Market, che comunque a me piace.
Da Shoreditch fate un bel giro esplorando intorno le meraviglie che questo quartiere ha da offrirvi, dovete necessariamente passare per il Nomadic Community Garden, Fleet Steet. È un posto molto particolare, che non piace a tutti.
È accampamento di nomadi dove potrete trovare un’enorme quantità di graffiti, alcuni di loro dipingono anche quadri che potrete acquistare. C’è addirittura un caffè (le cose che si vendono non hanno una provenienza, se così si può dire, estremamente sicura, quindi a vostro rischio e pericolo😅). Sono tutti molto…aperti…a nuove conoscenze, lì potrete trovare, davvero, un po’ di tutto!
Da Shoreditch potete: scendere verso la Torre di Londra, attraversare il Tower Bridge e nei pressi del London Bridge troverete il Borough Market, un mercato di SOLO cibo, TUTTI i tipi di cibo possibili ed immaginabili. C’è di tutto!
Da lì avete sempre due alternative: o proseguite lungo fiume seguendo tutta la parte di Southbank, passate di fronte al London Eye e arrivate fino al Big Ben. Vicino al Big Ben ci sono due parchi molto grandi (St James Park e Green Park), c’è l’Abbazia di Westminster, Buckingham Palace ecc…(ma anche qui credo che ad un certo punto la giornata finisca, quindi via con il terzo giorno).
Oppure potete percorrere il Millenium Bridge, (dove, fino a metà novembre, ci sarà una sorpresa per i potterhead), un  ponte che vi porta direttamente di fronte alla Cattedrale di St Paul.

Giorno 3:

Qui potrete scegliere se andare a Greenwich o magari a Notthing Hill. Se andate a Greenwich (che mi raccomando si pronuncia GRENICH, NON chiedetemi perché e per come, ma è una cosa che dovete sapere perché altrimenti non vi capiscono🙄!) potete passare anche tutta la giornata lì perché sembra un paesino fuori Londra, molto bello e caratteristico. Per arrivarci vi consiglio di usare la DLR che vi mostra degli scorci stupendi, dovete scendere alla fermata Cutty Sark.
A Greenwich c’è il parco che è bellissimo con una vista stupenda sulla città e al cui interno potrete trovare l’osservatorio e il famoso meridiano.
Per tornare indietro vi consiglio i percorrere il tunnel che parte da Greenwich e arriva a Canary Wharf, un  quartiere molto bello. Poi, in base a cosa averete fatto il giorno prima, potreste decidere di andare a vedere la chiesetta abbandonata di St Dunstan, (un luogo magico al centro di Londra), provare ad andare sullo Sky Garden, passare per Cannon Street ed arrivare alla Cattedrale di St Paul.

Giorno 4:

Bukingham Palace, Hide Park e Notting Hill. O viceversa!
Partendo da Buckingham Palace risalite lungo Green Park, se ci siete già stati passate all’esterno; risalite lungo Hide Park e percorretelo tutto fino ad arrivare a Kenisngton Gardens, lì vicino c’è anche Kyoto garden, all’interno di Holland Park.
Oppure potete allungare fino ad arrivare ad Harrods, i grandi magazzini più famosi di Londra e da lì andare ad Hide Park. A me, ad esempio, Harrods non ha fatto impazzire quindi non la ritengo una cosa necessaria da vedere.
Da Kensington gardens risalite verso Notting Hill dove (di sabato e domenica) potrete trovare il Portobello Market ed esplorate un po’ questo quartiere così carino e super instagrammabile.
(Penso che a questo punto anche il quarto giorno sia finito😂)

Se vi rimane altro tempo/altri giorni potreste sfruttarli nei musei, quasi tutti gratuiti eccetto il Museo delle Cere, la Torre di Londra e qualche esposizione. Potete anche andare a Richmond, uno dei parchi più grandi di Londra, dove spesso si possono incontrare i cervi liberi. C’è anche Kew Gardens, un giardino botanico a pagamento, ma credo che sia bellissimo.
Inoltre c’è la possibilità di andare agli Studios di Harry Potter, di vedere spettacoli teatrali o semplicemente vagare per la città.

Siete mai stati a Londra? Per quanto tempo e cosa avete visto? Vi è piaciuta?
Io la amo troppo, è una città che avrà sempre un posto nel mio cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *